Primo premio

Primo premio

Lucia Boni

Noci e bauli

Ferrara, La Carmelina Edizioni, 2014.

Motivazione

Nel racconto breve o brevissimo, ogni singola espressione è importante, ognuna con un valore che è inversamente proporzionale al numero di parole usate. Lucia Boni si è dimostrata molto abile nell’affidare ad ogni termine l’evocazione di molti eventi e di ricordi. L’originalità dell’impianto narrativo consiste nella capacità di conciliare il racconto con un’espressività poetica tale, da porre in sintonia la cadenza e le atmosfere delle stagioni con il tempo interiore.