Bando SAF

CONCORSO PER SOLI AUTORI FERRARESI - REGOLAMENTO
1. Il Consiglio di Indirizzo del Lascito Niccolini, con sede in Ferrara, via Cairoli 13, per onorare la memoria di Vittoria Bevilacqua Niccolini, bandisce un concorso a premi, per un’opera di narrativa, poesia o saggistica.
2. Il concorso è riservato esclusivamente ad autori nati a Ferrara o in provincia di Ferrara, oppure residenti a Ferrara o in provincia di Ferrara, al momento della presentazione della domanda.
3. Sono ammesse le pubblicazioni edite per la prima volta nel periodo dal 01/01/2009 al 31/12/2014.
4. Ogni concorrente può partecipare con una sola pubblicazione per ciascuna sezione.
5. I concorrenti presenteranno domanda di ammissione al concorso, su modulo predisposto dalla Amministrazione del Lascito Niccolini unicamente online sul sito “http://niccolini.fondazionecarife.it/”, entro e non oltre le ore 12,00 del 23/07/2015. Entro la medesima scadenza, i concorrenti depositeranno presso la sede del Lascito Niccolini tre copie delle loro pubblicazioni.
7. Il Consiglio di Indirizzo ha facoltà di chiedere il parere di una speciale Commissione composta da membri che sceglierà entro e fuori dal proprio seno.
8. La Commissione presenterà pareri e proposte al Consiglio di Indirizzo a titolo indicativo. Le decisioni per l’assegnazione del premio saranno prese a maggioranza di voti dallo stesso Consiglio di Indirizzo, a norma dello Statuto del Lascito Niccolini.
Le decisioni sono inappellabili.
9. L’ammontare dei premi da erogare sarà di € 10.800,00 così suddiviso per le tre sezioni:
alle opere di narrativa € 3.600,00;
alle opere di poesia € 3.600,00;
alle opere di saggistica € 3.600,00.
All’interno delle singole sezioni i premi saranno ripartiti come segue:
- al primo classificato € 1.300,00
- al secondo classificato € 1.000,00
- al terzo classificato € 800,00
- rimane così disponibile, per ogni sezione, la somma di complessivi € 500,00 per premiare eventuali altre opere segnalate, fino ad un massimo di due.
10. In difetto totale o parziale di opere meritevoli la somma non assegnata verrà portata in aumento del patrimonio del Lascito Niccolini, ai sensi dell’art. 3 dello Statuto.
11. Qualora un autore ferrarese partecipi, oltre al presente concorso, anche all’altro, bandito contemporaneamente dal Lascito Niccolini, per opere che trattino di storia ed arte di Ferrara e dovesse risultare premiato in entrambi, questi potrà aggiudicarsi un solo premio, mentre nell’altro concorso riceverà una particolare segnalazione.
12. I concorrenti premiati conserveranno la proprietà artistico/letteraria delle loro opere.
Rimane in facoltà del Lascito Niccolini utilizzare in tutto od in parte le opere premiate o loro riproduzioni a fini di iniziative celebrative o promozionali.
13. I risultati del concorso saranno fatti conoscere con notizie alla stampa, tramite il sito internet ufficiale del Premio e con comunicazioni via mail dirette ai concorrenti premiati.
14. Gli autori non premiati potranno ritirare una copia delle loro pubblicazioni. Le altre due saranno assegnate all’archivio del Lascito Niccolini ed alla Biblioteca Ariostea di Ferrara.
15. La partecipazione al concorso significa accettazione di tutte le presenti norme, nonché di ogni altra contenuta nello Statuto del Lascito Niccolini, che i concorrenti potranno consultare sul sito ufficiale del Premio.

 

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le informazioni sul Premio Niccolini

Altri utilizzi