Bando PSPA

CONCORSO PER OPERE DI PITTURA SCULTURA E PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA - REGOLAMENTO

1. Il Consiglio di Indirizzo del Lascito Niccolini, con sede in Ferrara, via Cairoli 13, per onorare la memoria di Vittoria Bevilacqua Niccolini, bandisce un concorso a premi, riservato ad opere di pittura, scultura e progettazione architettonica.
2. Il concorso è riservato ad opere che, dal 01/01/2009 al 31/12/2014, abbiano partecipato a mostre di pittura, scultura e progettazione architettonica, tenute in Ferrara.
Il premio della sezione progettazione architettonica potrà essere attribuito ad opere sia realizzate sia non realizzate.
Non è prescritto alcun tema.
Ogni concorrente parteciperà con non più di due opere per ogni sezione di cui solo una potrà, eventualmente, essere ammessa alla fase finale.
3 . Il Consiglio di Indirizzo del Lascito Niccolini potrà, con l’eventuale aiuto di altri Enti, organizzare una mostra delle opere ammesse al concorso.
4. I concorrenti presenteranno domanda di ammissione al concorso, su modulo predisposto dalla Amministrazione del Lascito Niccolini unicamente online sul sito ufficiale del Premio “http://niccolini.fondazionecarife.it/”, entro e non oltre le ore 12,00 del 23/07/2015.
Alla domanda dovranno essere obbligatoriamente allegati:
- da 1 a 3 fotografie in formato digitale di ciascuna delle due opere con le quali si intende partecipare al concorso (con indicazione delle relative dimensioni): le fotografie dovranno avere risoluzione minima di 300 dpi;
- autocertificazione dell’avvenuta partecipazione a mostre, come previsto dal punto 2;
- specificazione della tecnica adottata (limitatamente alla sola sezione pittura e scultura);
- dichiarazione di valore dell’opera ad eventuali fini assicurativi.
5. Il Consiglio di Indirizzo ha facoltà di chiedere il parere di una speciale Commissione composta da membri che sceglierà entro e fuori dal proprio seno.
6. La Commissione, sulla base delle fotografie pervenute, provvederà alla selezione delle opere da ammettere alla fase finale.
7. L’Amministrazione del Lascito Niccolini comunicherà ai concorrenti ammessi, entro il 1/09/2015, la data ed il luogo di presentazione delle opere corredate da un curriculum dell’autore, nonché da ogni altro elemento che sarà ritenuto utile.
8. La Commissione presenterà pareri e graduatorie al Consiglio di Indirizzo a titolo indicativo. Le decisioni per l’assegnazione del premio saranno prese a maggioranza di voti dallo stesso Consiglio di Indirizzo, a norma dello Statuto del Lascito Niccolini.
Le decisioni sono inappellabili.
9. L’ammontare dei premi da erogare sarà di € 5.400,00 da suddividere tra le tre sezioni in parti uguali.
Per ciascuna sezione sarà individuato un solo vincitore al quale verrà corrisposto un premio di € 1.000,00.
Rimane così a disposizione di ciascuna sezione un’ulteriore somma di € 800,00 per premiare eventuali altre opere segnalate, fino ad un massimo di due.
10. In difetto totale o parziale di opere meritevoli non sarà assegnato alcun premio.
La somma eventualmente non assegnata verrà portata in aumento del patrimonio del Lascito Niccolini, ai sensi dell’art. 3 dello Statuto.
11. Qualora un concorrente dovesse risultare vincitore in più di una sezione, una sola delle sue opere potrà aggiudicarsi il premio, mentre l’altra riceverà una particolare segnalazione.
12. I risultati del concorso saranno fatti conoscere con notizie alla stampa, tramite il sito internet ufficiale del Premio e con comunicazioni via mail dirette ai vincitori.
13. Le opere rimarranno di proprietà degli autori.
Rimane in facoltà del Lascito Niccolini utilizzare in tutto od in parte le opere premiate o loro riproduzioni a fini di iniziative celebrative o promozionali.
14. Le spese di imballaggio e trasporto, sia di andata sia di ritorno ed relativi rischi, sono a carico dei concorrenti. E’ fatto obbligo ai partecipanti di assicurare a mezzo di viti e non di chiodi i coperchi della cassa eventualmente utilizzata e le opere in essa contenute.
15. Il Consiglio di Indirizzo del Lascito Niccolini, pur assicurando la maggior cura per la conservazione del materiale ricevuto, non assume alcuna responsabilità per eventuali furti, incendi ed altri danni che si verificassero durante il periodo in cui avrà in deposito il materiale stesso.
16. Le opere dovranno essere ritirate dagli interessati entro 10 (dieci) giorni dalla comunicazione che verrà loro data a mezzo mail e contatto telefonico. Trascorso tale periodo il Consiglio si riserva di addebitare le spese di custodia e di conservazione, fermo restando quanto disposto dall’art. 15 del presente regolamento.
17. La partecipazione al concorso significa accettazione di tutte le presenti norme, nonché di ogni altra prescrizione contenuta nello Statuto del Lascito Niccolini, che i concorrenti potranno consultare sul sito ufficiale del Premio.

 

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le informazioni sul Premio Niccolini

Altri utilizzi